hinterland

/'interland/ 
hin|ter|land
s.m.inv.
1890 nell'accez. 2; ted. Hinterland /'hintərlant/ s.nt., comp. di hinter "dietro" e Land "terra"  


ES ted.
1. territorio urbanizzato circostante una grande città, su cui questa esercita una forte influenza economica, sociale, culturale e sim.: un comune dell’hinterland torinese
2. BU zona retrostante un porto o un tratto di costa, intorno a cui essa gravita economicamente
3. TS st.dir. nel diritto internazionale: zona retrostante una regione costiera su cui una potenza coloniale vantava diritti di sovranità

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità