humus

|mus
s.m.inv.
1798; dal lat. humus s.f. “suolo, terreno”.


1. TS agr. lo strato superficiale del terreno boschivo molto fertile perché poco compatto e ricco di sostanze organiche, spec. vegetali, in decomposizione
2. CO fig., l’insieme di fattori sociali, culturali o ideologici che favoriscono lo sviluppo di idee o di eventi: trovare nella società un fertile humus per la diffusione di una nuova religione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.