idiosincrasia

i|dio|sin|cra|ṣì|a
s.f.
av. 1730; dal gr. idiosugkrasía “speciale mescolanza (di umori)”, comp. di idio- “idio-” e sugkrasía “mescolanza”.


1. TS med. sensibilità patologica particolare di alcuni individui a determinate sostanze normalmente non dannose
2. CO fig., forte avversione per qcs. o qcn.: idiosincrasia per le materie scientifiche, avere una forte idiosincrasia per le persone superbe
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità