idrogeno

i|drò|ge|no
s.m.
1795; dal fr. hydrogène, agg., comp. di hydro- “idro-” e -gène “-geno”.


AU TS chim. elemento chimico gassoso, con numero atomico 1, il cui atomo è il più semplice esistente essendo formato da un protone e da un elettrone, con altri due isotopi contenenti rispettivamente uno e due neutroni nel nucleo e che, in forma elementare, è un gas molto leggero a molecola biatomica, infiammabile, inodore, insapore, incolore, presente allo stato libero in diversi gas naturali e nell’atmosfera e, allo stato combinato, nell’acqua, in molti composti inorganici e in tutte le sostanze organiche; è largamente impiegato in numerosi processi industriali, in metallurgia e come propellente | TS chim. nelle reazioni di sostituzione, un atomo dell’elemento idrogeno (simb. H)

Polirematiche

bomba all’idrogeno
loc.s.f.
TS arm.
=> bomba H
ciclo dell’idrogeno
loc.s.m.
TS astrofis.
uno dei meccanismi di produzione di energia irradiata dalle stelle, caratterizzato da reazioni nucleari di fusione
idrogeno arsenicale
loc.s.m.
TS chim.
=> arsina
idrogeno fosforato
loc.s.m.
TS chim.
=> fosfina
idrogeno pesante
loc.s.m.
TS chim.
=> deuterio
idrogeno solforato
loc.s.m.
TS chim.
=> acido solfidrico.
ione idrogeno
loc.s.m.
TS chim.
=> idrogenione
legame a idrogeno
loc.s.m.
TS chim.
l. debole in cui un atomo di idrogeno fa da ponte tra due atomi della stessa molecola o di due diverse molecole
perossido di idrogeno
loc.s.m.
TS chim.
=> acqua ossigenata.
solfuro di idrogeno
loc.s.m.
TS chim.
=> acido solfidrico.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità