ignifugo

i|gnì|fu|go
agg.
1917; comp. di igni- e -fugo.


CO di sostanza, preparato e sim., usato per impedire o ridurre la combustione di un materiale facilmente infiammabile; anche s.m. | estens., di materiale, fabbricato con tale sostanza: tessuto ignifugo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.