ignoto

i|gnò|to
agg., s.m.
av. 1321; dal lat. ignōtu(m), comp. di in- con valore privat. e notus "conosciuto".


 AU 
1. agg., non conosciuto, non noto: autore ignoto, opera ignota, destinazione ignota | mai provato prima: una sensazione ignota
2. s.m., solo sing., ciò che non si conosce: avere paura, timore dell’ignoto
3. s.m., spec. al pl., persona sconosciuta: sporgere denuncia contro ignoti


Polirematiche

i soliti ignoti
loc.s.m.pl.
CO
gli autori di una rapina o di un altro reato che rimangono sconosciuti alle forze dell’ordine e all’opinione pubblica
milite ignoto
loc.s.m.
CO
soldato sconosciuto caduto durante la Grande Guerra, la cui salma fu tumulata a Roma nel 1921 per ricordare il sacrificio di tutti i combattenti.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità