illanguidire

il|lan|gui||re
v.tr. e intr.
1627; der. di languido con 1in- e -ire.


CO
1. v.tr., rendere languido, indebolire: questo caldo mi illanguidisce, illanguidisce le forze
2a. v.intr. (essere) diventare debole, fiacco: illanguidire in seguito a una malattia
2b. v.intr. (essere) assumere un atteggiamento languido, trasognato: illanguidire ascoltando una musica
3. v.intr. (essere) perdere intensità, attenuarsi: la fiamma illanguidisce; anche fig.: col tempo i ricordi illanguidiscono
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità