immersione

im|mer|sió|ne
s.f.
av. 1642; dal lat. tardo immersiōne(m), v. anche immergere.


1. CO l’immergere, l’immergersi e il loro risultato | discesa in profondità al di sotto della superficie dell’acqua: il sommergibile stava compiendo un’immersione, l’immersione del sub durò un’ora circa, andare in immersione
2. TS tecn. l’immergere un oggetto in una sostanza allo stato liquido affinché la sua superficie venga ricoperta da una patina con funzione protettiva o decorativa | nella tecnologia delle materie plastiche, l’immergere uno stampo in bagni costituiti da dispersioni di polimeri per ottenere la formatura di guanti o altri oggetti
3. TS mar. => pescaggio
4. TS geol. verso, riferito ai punti cardinali, secondo il quale una superficie geologica o uno strato si inclinano
5. TS astron. temporanea scomparsa di un astro che si verifica durante i fenomeni di occultazione o di eclissi
6. TS inform. effetto che si verifica quando l’immagine di un oggetto si muove più velocemente di quanto lo schermo non riesca a rendere e che consiste nel veder sparire l’oggetto dallo schermo e nel vederlo riaffiorare nel punto di arrivo

Polirematiche

sepoltura per immersione
loc.s.f.
CO
usanza funebre che consiste nell’abbandonare la salma alle acque, spec. in marina per chi muore durante la navigazione, o nel lasciarla per un certo periodo immersa nell’acqua in attesa della definitiva sepoltura.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità