immigrazione

im|mi|gra|zió|ne
s.f.
1851; cfr. fr. immigration.


1. CO l’immigrare e il suo risultato: il problema dell’immigrazione, l’immigrazione degli extracomunitari in Europa
2. TS econ. ingente afflusso di capitali dall’estero
3. TS biol. l’insediarsi di specie vegetali o animali in zone nuove, dove prima non si erano mai diffuse

Polirematiche

immigrazione esterna
loc.s.f.
CO
i. da uno stato all’altro
immigrazione fuori quota
loc.s.f.
TS dir.
quella che supera i limiti stabiliti da uno stato
immigrazione in quota
loc.s.f.
TS dir.
quella che avviene entro i limiti fissati da uno stato
immigrazione interna
loc.s.f.
CO
i. da una regione all’altra di uno stesso paese.
quota di immigrazione
loc.s.f.
TS dir.
il contingente di immigrati ammesso annualmente da uno stato
quoziente di immigrazione
loc.s.m.
TS stat.
rapporto tra il numero di persone immigrate in una certa area e la popolazione media che la abita, relativamente a un determinato periodo di tempo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità