imo

ì|mo
agg., s.m.
av. 1313 nell'accez. 2; dal lat. īmu(m).


LE
1. agg., che sta in fondo, nella posizione più bassa o più interna: in valle ima e palustre (Petrarca), nell’imo petto … siede | noia immortale (Leopardi) | estens., oscuro, misterioso: l’ima notte (Carducci)
2. s.m., solo sing., parte o punto più basso o più interno: in mar precipitando, | spente nell’imo strideran le stelle (Leopardi)
3. s.m., persona di umile nascita, di infima condizione sociale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità