impalcatura

im|pal|ca||ra
s.f.
1550; der. di palco con 1in- e -atura.

CO
1a. CO struttura provvisoria costituita da pali o tubi d’acciaio e assi, usata per sostenere gli operai e i materiali necessari durante l’esecuzione di lavori di costruzione, riparazione o restauro di edifici, opere murarie e sim.
1b. TS edil. insieme degli elementi portanti stabili che sostengono una struttura non resistente
2. CO estens., qualsiasi struttura di sostegno
3. CO fig., insieme di elementi che costituiscono il nucleo essenziale, la struttura principale di una teoria, un’opera e sim.: impalcatura concettuale di un testo, di un sistema filosofico
4. TS agr. => palco
5. TS zool. => palco
6. TS venat. => palco
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità