impersonale

im|per|so||le
agg., s.m.
1561 nell'accez. 3; dal lat. tardo impersonāle(m), v. anche 1personale.


CO
1. agg., che non riguarda una persona particolare: critiche, accuse impersonali
2. agg., fig., che non rivela la personalità di chi lo adotta, privo di originalità: stile impersonale, arredare la casa in modo impersonale
3a. agg. TS ling. spec. nella loc. => verbo impersonale | s.m. => verbo impersonale
3b. agg. TS ling. di forma o costruzione verbale, in cui non è espresso un soggetto determinato (ad es. si dice, si racconta, dicono, ecc.)
4. agg. TS lett., arte di un’espressione artistica, che mira all’impersonalità
5. agg. TS metrol. di strumento o dispositivo, in cui la misura è esente dagli errori causati da chi esegue la misurazione stessa

Polirematiche

verbo impersonale
loc.s.m.
TS ling.
v. che non ha un soggetto determinato e si coniuga solo alla 3ª persona singolare o nei modi non finiti (ad es. nevicare, piovere, ecc.)
vocativo impersonale
loc.s.m.
TS gramm.
parola o sintagma, per es. in titoli, insegne, didascalie e sim., che ha la funzione di richiamare l’attenzione in senso generico, senza rivolgersi a nessun destinatario particolare.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità