impiegato

im|pie||to
p.pass., agg., s.m.

1. p.pass., agg. => impiegare , impiegarsi
2. s.m. AU chi lavora come dipendente in uffici pubblici o privati in modo continuativo, con mansioni di carattere prevalentemente intellettuale e non di semplice manodopera: un impiegato pubblico, statale, di banca, fare l’impiegato in un’azienda metalmeccanica, essere un impiegato modello

Polirematiche

impiegato di concetto
loc.s.m.
TS burocr.
i. che svolge funzioni che implicano una certa autonomia e responsabilità decisionale
impiegato d’ordine
loc.s.m.
TS burocr.
i. che svolge mansioni prevalentemente esecutive, senza avere particolari responsabilità
impiegato locale
loc.s.m.
TS burocr.
i. che svolge mansioni prevalentemente esecutive presso un consolato o un’ambasciata, assunto fra i residenti del luogo in cui l’ufficio ha sede
impiegato straordinario
loc.s.m.
TS burocr.
i. assunto temporaneamente
impiegato tecnico
loc.s.m.
TS burocr.
i. che svolge mansioni di collaborazione e consulenza spec. in materie tecniche.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità