1importare

im|por||re
v.intr., v.tr.
1304-08 nell'accez. 4; dal lat. impŏrtāre propr. “portare dentro, introdurre”, v. anche portare.


FO
1. v.intr. (essere) avere importanza, interessare: ciò che importa è la salute, una cosa che non importa a nessuno; anche impers.: che importa?, che me ne importa?, non me ne importa niente | non importa, non fa niente, pazienza
2. v.intr. (essere) occorrere, essere necessario: non importa che veniate anche voi
3. v.tr. BU richiedere come costo, comportare: il restauro importa una spesa notevole
4. v.tr. OB LE comportare, avere come conseguenza, implicare: nobilitate in sua ragione | importa sempre ben del suo intelletto (Dante)
5. v.tr. OB LE rappresentare, significare: che voglion importar quelle due frondi? (Petrarca)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità