1impronta

im|prón|ta
s.f.
1554; der. di 1improntare.


AU 
1. traccia che si lascia esercitando una pressione su un corpo, una superficie e sim.: l’impronta della testa sul cuscino, impronte di passi sulla neve
2. fig., segno caratteristico, traccia evidente: il romanzo reca l’impronta del suo autore
3. modello per la riproduzione di forme in rilievo o in incavo | TS med. calco di una parte del corpo realizzato con materiale plasmabile | => impronta dentaria
4. TS numism. l’insieme del tipo e della legenda di una moneta | prova di conio di medaglie e monete | stemma in ceralacca derivato da un anello a sigillo
5. TS tecn. nelle prove di determinazione della durezza di un materiale, segno lasciato sull’oggetto in esame dal dispositivo di misurazione
6. TS geol. traccia lasciata da un organismo vegetale o animale o da un fenomeno fisico sulla superficie di uno strato sedimentario
7. TS etol. non com. => imprinting


Polirematiche

impronta dentaria
loc.s.f.
TS med.
modello delle arcate dentarie, realizzato spec. con materiale plastico indurente, applicato sulle mascelle tramite un portaimpronta
impronta digitale
loc.s.f.
CO
spec. al pl., i. lasciata dalle creste epidermiche presenti sui polpastrelli delle dita, diversa in ogni individuo e quindi utilizzata per l’identificazione personale.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità