1improvviso

im|prov||ṣo
agg., s.m.
av. 1348; dal lat. improvīsu(m), comp. di in- con valore raff. e provisus, p.pass. di providēre “prevedere”.


FO
1. agg., inatteso, che si verifica in modo imprevisto e coglie di sorpresa: la sua improvvisa partenza ci ha stupiti
2. agg., subitaneo, repentino: lo colse un’improvvisa rabbia
3. agg. BU improvvisato, estemporaneo
4a. s.m. TS mus. brano creato senza preparazione, in modo estemporaneo
4b. s.m. TS lett. brano poetico improvvisato

Polirematiche

all’improvviso
loc.avv.
CO
improvvisamente, in modo inaspettato
d’improvviso
loc.avv.
CO
all’improvviso.
morte improvvisa
loc.s.f.
TS med.
decesso che interviene per cause naturali in individui sani, o entro le ventiquattr’ore dall’inizio di una sintomatologia clinica
sindrome della morte improvvisa dell’infanzia
loc.s.f.
TS med.
improvvisa e inaspettata morte che colpisce bambini apparentemente sani in età compresa fra le tre settimane e i cinque mesi (sigla SMI)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità