imprudente

im|pru|dèn|te
agg., s.m. e f.
sec. XIV; dal lat. imprudĕnte(m), v. anche prudente.


1. agg., s.m. e f. AD che, chi manca di prudenza, incauto, avventato: è uno sciatore imprudente, sei stato un imprudente | agg., caratterizzato da imprudenza: comportamento, decisione imprudente, hai fatto un sorpasso imprudente
2. agg., s.m. e f. TS teol. che, chi pecca contro la virtù cardinale della prudenza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità