impuro

im||ro
agg.
av. 1342 nell'accez. 2; dal lat. impūru(m), v. anche puro.


CO
1. che non è puro, in quanto alterato dalla mescolanza con elementi estranei: aria impura, metallo impuro | anche fig.: sangue impuro
2. che offende la purezza morale o che le è contrario: costumi impuri, coscienza impura
3. TS relig. immondo, contaminato; animale impuro: quello di cui non è lecito cibarsi
4. TS ling. non conforme all’uso corretto della lingua: parola, locuzione impura

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità