inamabile

i|na||bi|le
agg.
av. 1630; dal lat. inamabĭle(m), v. anche amabile.


LE di qcs., che non piace, che risulta sgradevole: sempre il presente… è tristo e inamabile (Leopardi) | BU di qcn., antipatico, scostante
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità