inarato

i|na||to
agg.
av. 1595; dal lat. inarātu(m), v. anche arato.


BU di terreno, campo e sim., che non è arato; incolto | LE estens., deserto, spopolato: gl’inarati colli | solo e muto ascendea l’aprico raggio | di Febo (Leopardi)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità