1incenso

in|cèn|so
s.m.
sec. XIII; dal lat. tardo incēnsu(m), der. di incendĕre “accendere, infiammare”.


CO
1. gommoresina ottenuta incidendo la corteccia di varie piante africane e asiatiche del genere Boswellia, che, bruciando, emana un fumo intensamente aromatico ed è usata, fin dall’antichità, durante le cerimonie religiose: bruciare l’incenso, grani d’incenso
2. estens., il fumo e l’odore emanati dall’incenso: una chiesa piena d’incenso
3. LE profumo, effluvio profumato: mille di fiori al ciel mandano incensi (Foscolo)
4. fig., lode, adulazione; dare, bruciare l’incenso a qcn., adularlo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità