incerto

in|cèr|to
agg., s.m.
1313-19; dal lat. incĕrtu(m), v. anche certo.


AU 
1. agg., di qcs., privo di certezza, non sicuro: notizia, attribuzione incerta, etimo incerto, un’opera di attribuzione incerta
2. agg., non determinato o indefinito, vago: data, partecipazione incerta, immagine incerta, suono incerto | luce incerta, debole, fioca | colore incerto, sfumato | confini incerti, non precisamente delineati
3a. agg., che non è prevedibile: esito, guadagno incerto | causa, controversia incerta, il cui risultato è imprevedibile
3b. agg., di condizione atmosferica, instabile, variabile: il tempo si mantiene incerto
4. agg., che rivela insicurezza ed esitazione: passo incerto, scrittura incerta
5a. agg., di qcn., dubbioso, esitante: essere incerto sul da farsi, mostrarsi incerto nelle decisioni
5b. agg., che ha scarsa pratica di qcs., malsicuro: incerto nella guida, nella lettura
6. s.m., cosa non sicura, possibile ma non prevedibile: fondarsi, basarsi sull’incerto
7a. s.m., spec. al pl., evento casuale, spec. sfavorevole, imprevisto: gli incerti della vita, del mestiere, di un’impresa
7b. s.m., spec. al pl., provento, guadagno possibile oltre la retribuzione fissa
8. agg. LE di qcn., che è ignaro, che non può prevedere ciò che accadrà: di suo stato è incerto (Petrarca)


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità