inclito

ìn|cli|to
agg.
av. 1321; dal lat. ĭnclĭtu(m), var. di inclutus, comp. di in- con valore perfettivo e del p.pass. di cluĕre “aver fama”.


LE illustre, glorioso: ove dorme il furor d’inclite geste (Foscolo) | OB come titolo onorifico: inclita corte, inclito collegio | al colto pubblico e all’inclita guarnigione, formula con cui in passato ci si rivolgeva a un pubblico di civili e militari in occasione di fiere, spettacoli e sim.

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità