inclusione

in|clu|ṣió|ne
s.f.
av. 1540; dal lat. inclusiōne(m), v. anche includere.


1. CO l’includere e il suo risultato: inclusione di una clausola in un contratto, di un candidato nella lista elettorale
2. TS biol. nella tecnica istologica, operazione che consiste nell’imbibire un frammento anatomico od operatorio da sezionare in una sostanza indurente, come la paraffina, previa fissazione in apposito liquido e disidratazione in alcol
3. TS mat. relazione tra due insiemi per cui uno dei due contiene l’altro come proprio sottoinsieme
4. TS ret. nella retorica latina, figura corrispondente alla ripetizione
5. TS mineral. sostanza microscopica inglobata all’interno di pietre preziose e minerali | qualsiasi sostanza solida, liquida o gassosa inglobata in un cristallo ospite
6. TS metall. in fonderia, materiale rimasto incluso in una massa metallica, che può costituire un grave difetto del getto
7. TS bot. sostanza non vivente, liquida o solida, presente nei vacuoli
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità