incredulità

in|cre|du|li|
s.f.inv.
sec. XIII; dal lat. tardo incredulitāte(m), v. anche incredulo.


CO
1. l’essere incredulo: sorriso, sguardo d’incredulità; resistenza a credere: mostrare incredulità, ascoltarono il mio racconto con molta incredulità, non so come vincere la sua ostinata incredulità
2. mancanza di una qualsiasi fede religiosa

Polirematiche

incredulità negativa
loc.s.f.
TS teol.
i. involontaria, dovuta alla mancata conoscenza della fede cristiana e, quindi, non considerata peccato
incredulità positiva
loc.s.f.
TS teol.
i. volontaria, dovuta a un consapevole rifiuto della fede, considerata uno dei peccati più gravi.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità