indefesso

in|de|fès|so
agg.
av. 1381; dal lat. indefĕssu(m), comp. di in- con valore privat. e defessus “esausto”.


1. CO di qcn., instancabile, infaticabile: un lavoratore indefesso | estens., di qcs., che non si attenua, costante: zelo, impegno indefesso
2. LE inarrestabile: vedendo le lacrime indefesse, | et ostinati a uscire sempre i sospiri (Ariosto)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità