indigeno

in||ge|no
agg., s.m.
1539; dal lat. indĭgĕnu(m), var. di indigena, comp. di indu-, var. ant. di in- “in, dentro”, e del tema di gignĕre “generare, nascere”.


CO
1. agg., s.m., che, chi è nato nel luogo in cui vive, spec. con riferimento ai popoli dei territori extraeuropei occupati con la colonizzazione europea, in contrapposizione ai colonizzatori e ai conquistatori: popolazioni indigene, gli indigeni dell’Africa equatoriale; truppe indigene, reclutate nelle colonie
2. agg., proprio, caratteristico di un luogo, di un paese: lingua indigena, tradizioni indigene | fabbricato in un determinato paese, non importato: prodotti indigeni
3. agg. TS zool. di specie animale, non importata
4. agg. TS bot. di pianta, originaria del paese o della località dove alligna
5. s.m. TS sport nell’ippica, cavallo nato nel paese in cui disputa le corse e appartenente a una scuderia dello stesso paese; anche agg.: cavallo indigeno
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità