indurimento

in|du|ri|mén|to
s.m.
av. 1758;


1. CO l’indurire, l’indurirsi e il loro risultato: l’indurimento della calce; anche fig.: indurimento del carattere
2. TS med. aumento di consistenza e compattezza di un organo con proliferazione di tessuto fibroso
3. TS metall. aumento della durezza di un metallo o di una lega ottenuta mediante deformazioni plastiche, trattamenti termici e sim.
4a. TS chim. idrogenazione di alcuni oli al fine di conferire loro maggiore consistenza, aumentandone così la qualità
4b. TS chim. trattamento per aumentare la durezza delle acque povere di calcio
5. TS agr. procedimento per mezzo del quale si aumenta la resistenza al freddo di alcune piante coltivate
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità