inerme

i|nèr|me
agg.
1374; dal lat. inĕrme(m), comp. di in- con valore privat. e arma “arma”.


1. CO che è privo di armi o di difesa: assalire una popolazione inerme | fig., indifeso, impotente: essere inerme di fronte alle avversità; anche s.m. e f.
2. TS zool. di cestode, privo dell’apice dello scolice che permette all’animale di attaccarsi all’ospite
3. TS bot. di una pianta o di un suo organo, che non presenta spine o altro elemento di difesa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità