1infante

in|fàn|te
s.m. e f., agg.
sec. XII-XIII nella var. ant. 'nfanti; dal lat. infante(m) propr. “che non parla, che non sa parlare”, comp. di in- con valore privat. e fans, fantis, p.pres. di fāri “parlare”.


1. s.m. e f. LE bambino molto piccolo: le turbe, ch’eran molte e grandi, | d’infanti e di femmine e di viri (Dante); il Divino I., per anton., Gesù Bambino
2. s.m. e f. OB paggio, servo
3. s.m. OB soldato, fante
4a. agg. LE di qcn., che si trova nell’età dell’infanzia: quei tre cavallier che vedea inanti, | manco temea che pargoletti infanti (Ariosto)
4b. agg. LE di qcs., che è agli inizi, ancora nascente: nel mondo ancora semplice ed infante (Tasso)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità