inferire

in|fe||re
v.tr.
av. 1381 nell'accez. 3; dal lat. infĕrre “apportare, portare dentro”, comp. di in- “dentro” e fĕrre “portare”, con cambio di coniug.


CO
1. assestare, vibrare con forza un colpo e sim.: il malvivente gli ha inferto una coltellata al petto
2. fig., causare, cagionare un danno: il crollo delle azioni ha inferto un duro colpo all’azienda
3. argomentare, dedurre: inferire dalle prove la colpevolezza di qcn.
4. TS mar. inserire, fissare un cavo di rinforzo, di manovra e sim. in un adatto alloggiamento | legare una bandiera alla propria sagola | fissare le vele alle guide del proprio albero
5. OB significare, voler dire
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità