infingardo

in|fin|gàr|do
agg., s.m.
2ª metà XIII sec. nell'accez. 2; der. di infingere con -ardo.


CO
1. agg., s.m., che, chi rifugge la fatica per pigrizia o svogliatezza: un ragazzo infingardo
2. agg., s.m., che, chi è falso, simulatore: un amico infingardo, stai attento, è un infingardo | agg., che denota infingardaggine, subdolo: un sorriso infingardo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità