infliggere

in|flìg|ge|re
v.tr.
av. 1375; dal lat. inflīgĕre, comp. di in- “dentro” e fligĕre “percuotere”.


CO imporre una pena, un castigo, una sofferenza e sim.: infliggere una punizione, una multa | estens., spec. in un combattimento o in una competizione sportiva, far subire una sconfitta, uno smacco e sim.: infliggere gravi perdite, infliggere una pesante sconfitta; anche fig.: ci ha inflitto la sua presenza per tre ore
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità