influenza

in|flu|èn|za
s.f.
1304-08; dal lat. mediev. influĕntĭa(m), v. anche influire; nell’accez. 1b cfr. fr. influence.


1a. AU azione, influsso esercitato da qcs. su eventi o persone: l’influenza della luna sulle maree, l’influenza del clima sulle coltivazioni; l’influenza della stampa sull’opinione pubblica, l’influenza della poesia provenzale sugli stilnovisti; centro di influenza, organismo culturale, economico, politico e sim. che influisce sulla società e sulla vita pubblica | TS astrol. => influsso
1b. AU capacità di qcn. di influire sugli altri, ascendente: avere una notevole influenza su un amico, persona di grande influenza
2a. AU TS med. virosi contagiosa non grave, caratterizzata spec. da febbre e affezioni delle vie respiratorie: prendersi, fare, avere l’influenza, vaccino contro l’influenza
2b. TS vet. analoga malattia virale che colpisce gli animali, spec. i cavalli
3. TS fis. non com. => induzione
4. OB il fluire, lo scorrere di un liquido

Polirematiche

sfera d’influenza
loc.s.f.
CO
ambito entro il quale uno stato, un’istituzione, una persona esercita più o meno legittimamente il proprio potere e il proprio diritto di intervento
zona d’influenza
loc.s.f.
CO
sfera d’influenza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità