ingannare

in|gan||re
v.tr.
2ª metà XII sec. nell'accez. 4; lat. tardo ingannāre.


AU
1. indurre a credere una cosa per un’altra spec. abusando della buona fede altrui: ingannare qcn., ingannare il prossimo, ci ha ingannato con i suoi bei discorsi
2. indurre in errore spec. di giudizio, fuorviare: se la memoria non mi inganna; anche ass.: l’apparenza inganna
3a. illudere, circuire: lo ha ingannato promettendogli amore eterno
3b. tradire: ingannare la moglie, il marito, ingannare il fidanzato
4. rendere vano, deludere: ingannare le speranze, la fiducia di qcn.
5. eludere: ingannare la sorveglianza | frodare: ingannare il fisco
6. cercare di attenuare, di rendere sopportabile: ingannare l’attesa, la fame
7. cogliere di sorpresa, spiazzare: ingannare gli avversari con una mossa improvvisa

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità