inibizione

i|ni|bi|zió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. inibitiōne(m), v. anche inibire.


1. TS dir. l’inibire, il proibire d’autorità | provvedimento con cui la pubblica autorità vieta a una persona o a una comunità il compimento di un determinato atto o lo svolgimento di una determinata attività | ordine con cui il giudice civile, su istanza dell’interessato, vieta a un soggetto di compiere una determinata attività lesiva dell’altrui diritto
2. CO TS psic. fenomeno spec. inconscio per cui vengono ostacolate o impedite alcune attività psichiche o neurofisiologiche: vincere, superare le proprie inibizioni
3a. TS biochim., farm. blocco o rallentamento di un processo o di una reazione biologica o chimica
3b. TS med., farm. soppressione o riduzione di un’attività dell’organismo, per mezzo di meccanismi agenti in senso antagonistico

Polirematiche

inibizione affettiva
loc.s.f.
TS psic.
blocco o rimozione dalla coscienza di sentimenti, desideri o pulsioni
inibizione associativa
loc.s.f.
TS psic.
difficoltà di stabilire una nuova associazione mentale, motoria o verbale a causa di precedenti associazioni.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità