innamorare

in|na|mo||re
v.tr.
sec. XII; der. di amore con 1in- e 1-are.


1. LE suscitare, ispirare amore: quanto ciascuna è men bella di lei | tanto cresce ’l desio che m’innamora (Petrarca) | far innamorare di sé: la traditora | co’ suoi begli occhi la m’innamora (Poliziano) | ispirare amore mistico: vede e canta | la gloria di colui (Dio) che la ’nnamora (Dante)
2. CO fig., ispirare un sentimento di simpatia e di attrazione, affascinare: uno sguardo che innamora
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità