inquadrare

in|qua|drà|re
v.tr.
1887; der. di quadro con 1in- e 1-are, cfr. fr. encadrer.

AU
1. CO mettere in una cornice, collocare in un riquadro: inquadrare un dipinto, una fotografia | TS tipogr. incorniciare con un filetto, un fregio, una serpentina: inquadrare una pagina
2. CO fig., collocare in un contesto appropriato o più ampio: inquadrare un’opera nel suo periodo storico | saper cogliere e individuare dal giusto punto di vista: inquadrare un problema
3a. TS cinem., fotogr. cogliere, far entrare nel campo visivo della cinepresa o della macchina fotografica | riprendere secondo una determinata angolatura
3b. TS sport estens., spec. nel calcio, centrare: inquadrare lo specchio della porta
4a. TS milit. distribuire e ordinare le truppe in reparti e unità, fornendole di quadri | disporre in una formazione ordinata
4b. CO ammin.az. collocare in una determinata posizione amministrativa o lavorativa: inquadrare qcn. nella categoria impiegatizia | TS estens., inserire e ordinare in una struttura organizzata: inquadrare in un partito, in un sindacato
5. TS balist. disporre e regolare l’arma da fuoco in modo che il bersaglio si trovi nel campo di tiro
6. OB dividere in quadri
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità