inquadratura

in|qua|dra||ra
s.f.
1939 nell'accez. 3a;


CO
1a. l’inquadrare, l’inquadrarsi e il loro risultato
1b. il collocare in una cornice, in un riquadro: l’inquadratura di una tela, di una fotografia | TS tipogr. filetto, serpentina, fregio che incornicia una pagina, un titolo e sim.
2. BU inserimento in un contesto più ampio
3a. TS fotogr., cinem., telev. limitazione del campo visivo ripreso da un obiettivo | modo in cui un’immagine, un soggetto e sim., sono stati ripresi e l’effetto che ne deriva: un’inquadratura suggestiva, ottenere un’inquadratura perfetta
3b. TS cinem. => quadro
3c. TS telev. immagine compresa fra uno stacco e l’altro, costituita dalla serie di frame che si ottiene da una singola ripresa
4. TS lett. estens., descrizione di un ambiente o di un paesaggio, ottenuta mediante tratti rapidi ed efficaci
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità