inserzione

in|ser|zió|ne
s.f.
av. 1492; dal lat. tardo insertiōne(m), v. anche inserire, cfr. sup. lat. insertum.


1. BU inserimento
2. CO annuncio pubblicitario o economico che si inserisce, spec. a pagamento, in un giornale o in un periodico: mettere, pubblicare un’inserzione sul giornale
3. TS anat. punto di attacco di un muscolo o di un tendine a un osso o a una cartilagine | innesto o impianto di una struttura in un’altra
4. TS bot. attacco di una foglia alla pianta
5. TS ling. => epentesi
6. TS dir. l’allegare un documento giuridico accessorio a uno più importante; l’allegare un documento a una raccolta o a un fascicolo | inclusione in un determinato atto giuridico delle clausole o delle norme contenute in un altro atto
7. TS telecom. inserimento su una linea telefonica
8. TS topogr. insieme dei calcoli necessari per individuare planimetricamente e altimetricamente la posizione di nuovi punti rispetto ai vertici noti di una triangolazione di base
9. TS tess. ciascuno dei fili della trama
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità