insetticida

in|set|ti||da
agg.
1869; comp. di insetti- e -cida, cfr. fr. insecticide.

AD
1. di sostanza, che, per la sua tossicità, provoca la morte degli insetti: liquido, polvere insetticida; anche s.m.: un potente insetticida
2. che risulta mortale per gli insetti: azione, potere insetticida

Polirematiche

insetticida sistemico
loc.s.m.
TS chim.
i. che, somministrato ad animali o piante per i quali sia del tutto innocuo, viene assorbito nella linfa o nel sangue, rendendo la pianta o l’animale stesso tossico per afidi, acari, zecche e sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità