insipiente

in|si|pièn|te
s.m.
sec. XIV; dal lat. insipiĕnte(m), comp. di in- con valore privat. e sapiens, -entis “sapiente”.


CO di qcn., che non sa e non si cura di colmare la sua ignoranza | sciocco, stolto; anche s.m. e f.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità