insubre

ìn|su|bre
agg., s.m. e f.
1ª metà XIV sec; dal lat. Ĭnsŭbre(m).


1. agg. TS stor. degli Insubri | agg., s.m. e f., che, chi apparteneva agli Insubri | s.m.pl. con iniz. maiusc., popolazione celtica stanziatasi dal 450 a.C. in Insubria, antica regione dell’Italia settentrionale, corrispondente all’incirca all’attuale Lombardia
2. agg. LE estens., della Lombardia: già balena Custoza, e già la guerra | corre l’insubre terra (Carducci) | agg., s.m. e f., nativo o abitante della Lombardia: un coro d’insubri fanciulle (Foscolo)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità