intarsio

in|tàr|sio
s.m.
1869; der. di intarsiare.


1. CO l’intarsiare e il suo risultato | tecnica di lavorazione artigianale consistente nell’inserire a incastro su una superficie di legno, metallo e sim., elementi di varia forma e colore, spec. di materiale pregiato, come madreperla, avorio, marmo, ecc., in modo da ottenere figure o motivi ornamentali: lavorare, decorare a intarsio, eseguire un intarsio | oggetto lavorato con tale tecnica: un intarsio in ebano, in madreperla
2. TS tess. tipo di ricamo eseguito inserendo uno dentro l’altro tessuti diversi, senza sovrapporli
3. TS med. in odontoiatria, tipo di otturazione che consiste nel ricostruire la parte mancante di un dente e nell’inserire nella cavità dentaria un elemento in resina o metallo | l’elemento stesso
4. TS enigm. gioco che consiste nell’introdurre una o più parole spezzate all’interno di un’altra in modo da ottenerne una terza (per es.: demolizione e razza formano demoralizzazione)
5. TS telev. sovrapposizione di due immagini che consente a soggetti ripresi da telecamere diverse di apparire affiancati nella stessa inquadratura
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità