integro

ìn|te|gro
agg.
av. 1313; dal lat. ĭntĕgru(m) “intero”, comp. di in- con valore privat. e del tema di tangĕre “toccare”, v. anche intero.


CO
1. completo in tutte le sue parti, intero: la tazza è integra nonostante la caduta, una statua integra, patrimonio integro, un testo integro
2. fig., non danneggiato, che non ha subito menomazioni o limitazioni: conservare integre le proprie energie, le proprie facoltà mentali
3. fig., di qcn., incorruttibile, assolutamente retto, onesto: un funzionario integro | di comportamento, atteggiamento e sim., che rivela assoluta probità: costumi integri, vita integra
4. OB LE pieno, pronunciato completamente: dir nol posson con parola integra (Dante)
5. OB LE purissimo, senza incrinature: grosse colonne d’integro diamante (Ariosto)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità