intelligenza

in|tel|li|gèn|za
s.f.
av. 1276; dal lat. intelligĕntĭa(m), der. di intelligens, -entis "intelligente"; nell'accez. 4 cfr. fr. intelligence; nell'accez. 10 cfr. russo intelligencija.


AU 
1a. facoltà della mente umana di intendere, pensare, giudicare, comunicare fatti e conoscenze, di formulare giudizi ed elaborare soluzioni in risposta agli stimoli esterni, di adattarsi all’ambiente o di modificarlo in base alle proprie necessità: uomo di intelligenza pronta, di poca, di grande, di mediocre intelligenza, stimolare, coltivare l’intelligenza
1b. di animali, facoltà mentale che permette l’acquisizione di capacità, l’adattamento e la risposta a stimoli esterni e la comunicazione con i propri simili o con l’uomo
2a. estens., capacità di apprendere, capire, giudicare con particolare facilità, prontezza, acutezza: dare prova di intelligenza, vantarsi della propria intelligenza
2b. accortezza, astuzia: avere l’intelligenza di andarsene al momento giusto | arguzia, prontezza di spirito: rispondere con intelligenza a una domanda
3. perizia, competenza con cui si fa qcs.: eseguire un incarico con intelligenza, studiare, scrivere con intelligenza
4. l’uomo in quanto essere intelligente: teorie comprensibili a tutte le intelligenze | persona dotata di notevoli capacità intellettuali: essere una delle migliori intelligenze del proprio tempo
5. TS teol. solo sing., per anton., anche con iniz. maiusc., Dio | al pl., per anton., con iniz. maiusc., gli angeli
6. BU comprensione, spiegabilità: rime di difficile intelligenza | competenza, esperienza in un determinato campo: intelligenza di un’arte, di una scienza
7. LE comprensione reciproca, accordo nel modo di sentire e pensare
8a. LE accordo, intesa, spec. segreta: Agnese con un’aria d’intelligenza, partì in fretta (Manzoni)
8b. TS dir. accordo, intesa segreta spec. in contravvenzione a una legge o a una norma vigente o per favorire, in caso di guerra, uno stato nemico: essere accusato di intelligenza con il nemico, con uno stato straniero
9. TS mar. bandierina triangolare o gruppo di segnalazioni luminose che vengono utilizzate per comunicare che si è ricevuto e compreso un messaggio
10. BU intellighenzia


Polirematiche

intelligenza artificiale
loc.s.f.
TS inform.
insieme di studi e tecniche che tendono alla realizzazione di macchine, spec. calcolatori elettronici, in grado di risolvere problemi e di riprodurre attività proprie dell’intelligenza umana (sigla IA, AI)
intelligenze celesti
loc.s.f.pl.
TS teol.
gli angeli.
quoziente d’intelligenza
loc.s.m.
CO
indice dello sviluppo mentale, dato dal rapporto fra età mentale, determinata mediante particolari test psicologici, ed età cronologica (sigla QI)
test di intelligenza
loc.s.m.inv.
TS psic.
ciascuno dei test finalizzati a valutare il quoziente di intelligenza o le diverse funzioni o attitudini intellettive di un soggetto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità