interdire

in|ter||re
v.tr.
av. 1374; dal lat. interdīcĕre, comp. di inter- “tra” e dicĕre nel sign. arcaico “giudicare”.


1. CO proibire, vietare in forza di un’autorità, con un atto di autorità: interdire il passaggio a qcn., interdire a qcn. di fumare
2. TS dir. colpire con l’interdizione: interdire, far interdire qcn.; proibire mediante interdizione: interdire a qcn. l’esercizio di un diritto
3. TS dir.can. colpire con l’interdetto: interdire un sacerdote, una parrocchia; vietare con interdetto: interdire a un sacerdote la facoltà di celebrare
4. TS milit. impedire al nemico di avvicinarsi a un luogo mediante fuoco d’interdizione
5. TS mar. emanare disposizioni e prendere provvedimenti per impedire l’uso di un porto, di una rotta e sim.
6. TS elettron. portare un dispositivo, un congegno all’interdizione
7. TS sport nel calcio, anticipare e annullare l’azione di un avversario conquistando la palla
8. BU turbare, confondere qcn.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità