interlocutore

in|ter|lo|cu||re
s.m.
av. 1498; der. del lat. locutor, -oris "parlante" con inter-, cfr. lat. interlŏqui "interloquire".


 AU 
1. persona con cui si parla: interrompere il proprio interlocutore, rivolgersi al proprio interlocutore | estens., chi partecipa a un dialogo, a una discussione, a un dibattito e sim.: conversazione tra più interlocutori
2. destinatario cui rivolgersi in una trattativa, spec. politica, sindacale e sim.: il sindacato è il diretto interlocutore dei lavoratori

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità