interporre

in|ter|pór|re
v.tr.
1304-08; dal lat. interpōnĕre, v. anche porre.


CO
1a. porre in mezzo, frapporre: interporre uno schermo protettivo; interporre tempo, indugiare | fig., mettere innanzi, addurre per impedire, ritardare o condizionare un avvenimento: interporre una difficoltà
1b. fig., mettere in campo, far valere per influenzare un evento, una situazione e sim.: interporre il proprio prestigio, la propria autorità
2. fig., intervallare, alternare: interporre la lettura alla meditazione
3. TS dir. presentare, inoltrare un appello o un ricorso per impedire che una precedente sentenza diventi esecutiva
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità