intransigente

in|tran|si|gèn|te
agg., s.m. e f.
1884; der. di transigente con 2in-, cfr. sp. intransigente.


CO
1. agg., s.m. e f., che, chi non transige; che, chi non mostra comprensione né tolleranza verso chi pensa o agisce in modo diverso da quello che egli reputa giusto: è un moralista intransigente; giudice, insegnante, critico intransigente
2. agg., s.m. e f., spec. in ambito politico, che, chi non ammette trasgressioni o deviazioni dagli obiettivi prefissati: fanatici intransigenti | agg., di corrente politica, estremista: l’ala più intransigente del terrorismo basco, linea politica intransigente
3. agg., di qcs., che denota intransigenza: scritti intransigenti, temperamento intransigente, assumere un atteggiamento intransigente
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità